29 Settembre 2022
Bonus 200-350 euro autonomi, uffici Epaca Padova a disposizione

I nostri uffici territoriali di èpaca Padova sono a disposizione per la preparazione e l'invio delle domande del Bonus 200-35 euro per i lavoratori autonomi. Per ottenere il bonus occorre essere lavoratore autonomo/libero professionista, non essere titolare di pensione e aver percepito nel periodo d'imposta 2021 un reddito complessivo non superiore a 35 mila euro. Sul punto, il recente decreto-legge “Aiuti/Ter” ha previsto che se i richiedenti, nel medesimo periodo d'imposta, abbiano percepito un reddito complessivo lordo non superiore a 20 mila euro, l'indennità sarà maggiorata di 150 euro, per un importo complessivo di 350 euro.

Come si presenta la richiesta del bonus 200 euro

L’indennità non è automatica, ma per ottenerla occorre presentare apposita domanda all’Inps o alla propria Cassa di previdenza privata, anche attraverso gli Istituti di patronato. Nel caso di contemporanea iscrizione previdenziale, l'istanza dovrà essere presentata esclusivamente all'Inps. Le procedure telematiche per presentare le domande di bonus sono state aperte dall’Inps dal 26 settembre e, secondo un comunicato stampa diramato dall’Istituto, ci sarà tempo fino al 30 novembre per inviarle; le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di presentazione.

Il beneficio non è compatibile con l’indennità una tantum corrisposta ai dipendenti, pensionati e alle ulteriori categorie di soggetti beneficiari, esempio lavoratori stagionali, lavoratori dello spettacolo, ecc..

I destinatari della misura una tantum devono essere già iscritti alla gestione autonoma alla data del 18 maggio 2022, con partita IVA attiva e attività lavorativa avviata, e aver versato almeno un contributo nella gestione di iscrizione per il periodo di competenza dal 1° gennaio 2020 (con scadenza di versamento al 18 maggio 2022). Per gli iscritti alle Gestioni speciali dell’AGO in qualità di coadiuvanti e coadiutori artigiani, commercianti e lavoratori agricoli il requisito è verificato sulla posizione del titolare.

All'istanza deve essere allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale nonché le coordinate bancarie o postali per l'accreditamento dell'importo relativo al beneficio. I 200 euro che spettano una sola volta a ciascun avente diritto non sono considerati reddito a fini fiscali. L’importo del bonus non è cedibile, sequestrabile o pignorabile.

Gruppo Operativo Brenta 2030

GRUPPO OPERATIVO BRENTA 2030

Campagna Amica

Campagna Amica

Scopri i nostri Mercati di Campagna Amica

Vieni a trovarci nei Mercati di Campagna Amica

L’Amico del Coltivatore

Sfoglia on line l'ultima uscita

Fiori a casa tua

Scopri le aziende florovivaistiche che praticano la vendita on line e la consegna a domicilio

La spesa a casa tua

Tutte le aziende che consegnano a domicilio

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning