30 Giugno 2016
DIECIMILA A VERONA CON COLDIRETTI “DIFENDIAMO IL NOSTRO MADE IN ITALY”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diecimila agricoltori da tutto il Veneto, un migliaio di Padova, fra i quali molti giovani imprenditori, decine di sindaci, ben 30 solo da Padova, hanno affollato il Cattolica Center di Verona per difendere il vero “made in Italy” sotto attacco sui mercati internazionali. Il tour di Coldiretti “Le raegioni del cuore” si è rivelato uno straordinario momento di coesione del mondo agricolo per portare sotto i riflettori la qualità e l’eccellenza del settore primario, riconosciuta a livello mondiale ma di fatto sotto attacco nei mercati internazionali. E’ stata una giornata straordinaria, segnata dalla partecipazione entusiasta di agricoltori ormai stanchi di vedere il frutto del loro lavoro minacciato, copiato e falsificato sui mercati di mezzo mondo, mentre in Italia ogni giorno ci si confronta con la burocrazia e i continui controlli in azienda, con i costi di produzione che salgono e i prezzi che scendono. La risposta dei mille agricoltori padovani è stata forte e chiara. I nostri giovani inoltre hanno presidiato fin dal primo mattino l’esposizione con i prodotti veneti rimasti invenduti a causa degli effetti dell’embargo russo e ora anche della Brexit, oltre all’esposizione del falso made in Italy che dilaga in Russia da due anni a questa parte. Sono stati mostrati gli scandalosi surrogati del Made in Italy come il“Russkiy Parmesan”, ma anche il salame Milano o la mozzarella Made in Russiache sugli scaffali dei supermercati del Paese di Putin hanno preso il posto dei cibi italiani originali i quali rischiano ora di rimanere esclusi per sempre. Bandiere, cartelli e numerosi striscioni hanno lanciato messaggi chiari: “No all’embargo russo”, “Putin facciamo la pace”, “La guerra fredda uccide il Made in Italy”, ma anche“Brexit+embargo=Italia in letargo”. “Con questa guerra dei mercati sono a rischio prodotti di qualità come il prosciutto Berico Euganeo DOP, il Prosecco Doc e l'intera gamma dell'ortofrutta, in particolare mele, pesche, kiwi. - ha ricordato il nostro presidente Miotto - E' a rischio il lavoro di centinaia di imprese agricole padovane con un giro di affari di qualche decina di milioni di euro. Ogni giorno quintali di verdura e di ortaggi, insieme ai prosciutti e migliaia di bottiglie di Prosecco Doc rischiano di restare invenduti a causa dell’embargo e dell’effetto Brexit. I settori in maggiore sofferenza sono l’ortofrutta, con tutti i principali prodotti esportati sia nell’Est Europa che in Gran Bretagna, il Prosecco Doc in forte espansione anche nella nostra provincia, e il Prosciutto Euganeo Berico Dop, che ha a Montagnana il suo fulcro produttivo. Il celebre prosciutto crudo sta allargando la propria quota di mercato oltre confine ma l’embargo impedisce lo sviluppo del commercio con la Russia, dove le richieste erano in sensibile aumento. Preoccupa anche il futuro degli affari con il Regno Unito per gli effetti del referendum. Per il nostro sistema agricolo temiamo un danno dell’ordine di diverse decine di milioni di euro per il comparto ortofrutticolo e il Prosecco e di alcuni milioni per il prosciutto, con contraccolpi sulla reddittività e sull’occupazione. Una preoccupazione che condividiamo con tutto il Veneto e che abbiamo voluto manifestare con i nostri imprenditori. Ringrazio ad uno ad uno i soci che hanno lasciato il loro lavoro per unirsi a noi e far arrivare la propria voce ai responsabili del Governo e all’opinione pubblica. La gente deve sapere quali minacce incombono sui nostri prodotti di qualità”.

 

 

 

Punto Impresa Ditale PID

Le attività e le iniziative di Coldiretti e Impresa Verde Padova per diffondere la cultura e la pratica digitale fra le imprese agricole

L'Amico del Coltivatore

Sfoglia on line l'ultima uscita

Fiori a casa tua

Scopri le aziende florovivaistiche che praticano la vendita on line e la consegna a domicilio

La spesa a casa tua

Tutte le aziende che consegnano a domicilio

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning