17 Luglio 2020
Newsletter: credito d’imposta per la sanificazione e adeguamento ambienti di lavoro

Gentile Socio,
per essere aggiornato sulle ultime novità relative al settore primario e alle imprese agricole Ti invitiamo a consultare con frequenza quotidiana il nostro sito internet padova.coldiretti.it  nel quale pubblicheremo tempestivamente le notizie di principale interesse, in particolare in questo periodo segnato da continui provvedimenti ed evoluzioni normative. Ti ricordiamo infine che tutte le articolazioni di Coldiretti stanno esaminando i provvedimenti via via approvati dalle Istituzioni, cercando di ottenere risposte rapide per le nostre imprese. Per ogni altra informazione i nostri Uffici sono a tua disposizione, anche via telefono e mail.

Scarica qui la newsletter in formato PDF

ATTENZIONE!
Abbiamo apportato dei cambiamenti nelle modalità di spedizione della newsletter: invitiamo pertanto a segnalare eventuali problemi di ricezione o l'invio di comunicazioni doppie o indesiderate. Ricordiamo che è possibile disiscriversi anche cliccando su link "Cancellazione" alla fine di questa mail.

NEWS. CREDITO D'IMPOSTA PER SPESE SANIFICAZIONE, COMUNICAZIONE ENTRO IL 7 SETTEMBRE
Arrivano i primi chiarimenti e le istruzioni operative sul credito d’imposta per le spese di sanificazione e acquisto dei dispositivi di protezione, introdotto con il Decreto Rilancio. Il credito è riconosciuto ai soggetti esercenti attività d’impresa, arti e professioni, enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti e spetta, in misura pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 (per un importo massimo del credito d’imposta di 60.000 euro per ciascun beneficiario), per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati, nonché per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti.

Raccomandiamo a tutti gli interessati di rivolgersi al più presto ai nostri Uffici di Zona per ottenere tutte le informazioni utili e rispettare i tempi e le modalità previste per avere diritto a questa agevolazione.==> CONTINUA A LEGGERE

 

NEWS CREDITO D'IMPOSTA PER ADEGUAMENTO AMBIENTI DI LAVORO ENTRO IL 30 NOVEMBRE

Anche gli agriturismi e le aziende che praticano alloggio e ristorazione possono accedere al credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro collegato al contenimento della diffusione del COVID-19. La comunicazione all’Agenzia delle Entrate andrà effettuata in modalità telematica e si dovranno comunicare sia le spese sostenute che quelle che si prevede di sostenere con questi termini: dal 20 luglio 2020 al 30 novembre 2021 per il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro.
Leggi tutto »

NEWS CONTRIBUTI PREVIDENZIALI COLTIVATORI DIRETTI


Si ricorda che la scadenza dei contributi CD e IAP anno 2020, come avevamo comunicato in precedenza  è il 16 luglioInvitiamo tutti coloro che non hanno ancora provveduto a rilasciare la delega al pagamento telematico a farlo quanto prima. Gli uffici zona Coldiretti sono a disposizione per raccogliere la delega e fornire eventuali informazioni. I contributi 2020 nella prima rata non riportano gli sgravi contributivi per gli imprenditori agricoli under 40 che ne hanno fatto richiesta in quanto, come comunica l’INPS con messaggio 2787 del 13 luglio 2020, l’istituto sta attuando un controllo del massimale relativo al “de minimis” anche agli sgravi già concessi attraverso  il Registro Nazionale Aiuti, una volta che la verifica avrà esito positivo l’INPS procederà a rivedere le rate successive applicando lo sgravio. E’ pertanto consigliabile pagare la prima rata al più presto.

BANDO INAIL ISI AGRICOLTURA 2019/2020
BANDO INAIL ISI AGRICOLTURA 2019/2020
L’avviso pubblico di Isi Agricoltura 2019-2020 pubblicato dall'Inail mette a disposizione 65 milioni totali di euro a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese del settore agricolo. L’importo affidato al Veneto è di 6.104.184 milioni di euro, mentre per i giovani è prevista una misura ad hoc di 674.763 mila euro.
L’andamento registrato conferma il prezioso lavoro di ammodernamento delle imprese agricole fatto in questi anni – sottolinea la Coldiretti – per rendere il lavoro in agricoltura tecnologicamente più avanzato, ma anche più sicuro. Molto resta tuttavia ancora da fare e per questo – precisa la Coldiretti  – è necessario continuare con decisione sulla strada intrapresa con interventi per la semplificazione, la trasparenza, l’innovazione tecnologica e la formazione, che sappiano accompagnare le imprese nello sforzo di prevenzione in atto.
Coldiretti Padova ricorda che la procedura informatica per la compilazione della domanda sarà disponibile dal 15 luglio. Gli sportelli provinciali sono a disposizione per l’assistenza.
Leggi tutto »
90 MILIONI PER LE FILIERE ZOOTECNICHE
90 MILIONI PER LE FILIERE ZOOTECNICHE
Lo stanziamento di 90 milioni per le filiere zootecniche è un passo importante per favorire la ripartenza di settori fortemente colpiti dal Covid 19: in Veneto gli allevamenti valgono oltre 2 miliardi di fatturato pari a 36,6% della produzione lorda vendibile agricola regionale.  Per maggiori informazioni e dettagli i nostri Uffici di Zona sono a disposizione.
Leggi tutto »
PATTO SALVA CIBO COLDIRETTI - ITALIA NOSTRA
PATTO SALVA CIBO COLDIRETTI - ITALIA NOSTRA
Con la scomparsa di un campo agricolo su quattro negli ultimi 25 anni arriva il patto tra agricoltori e ambientalisti per salvare la sovranità alimentare del Paese in un momento in cui l’emergenza Coronavirus ha messo in luce tutta la strategicità del cibo. L’iniziativa è promossa da Coldiretti e dall’associazione Italia Nostra che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per promuovere azioni per la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali, dell’ambiente, del paesaggio urbano, rurale e naturale e sostenere forme di produzione sostenibili.
Leggi tutto »

NEWS INTERVENTO STRAORDINARIO PER L'APICOLTURA, SCADENZA 8 SETTEMBRE
La Regione Veneto ha istituito un intervento straordinario per la concessione di un contributo per la realizzazione di investimenti e per l’acquisto di attrezzature per la sala di smielatura, oltre all’acquisto di arnie, api regina, sciami, nuclei, famiglie e sublimatori per le sole associazioni. Le domande vanno presentate entro l'8 settembre, per dettagli e informazioni i nostri Uffici di Zona sono a disposizione.

Convenzione Condifesa Padova e Banca Mps per le attività agricole
Convenzione Condifesa Padova e Banca Mps per le attività agricole
Per offrire un supporto tangibile alle esigenze delle aziende agricole locali, nasce la convenzione fra Banca Monte dei Paschi di Siena e Condifesa Padova, il Consorzio Padovano di difesa attività e produzioni agricole. L’accordo è il frutto di un rapporto consolidato con il Consorzio che ha portato la Banca, storicamente vocata all’agroalimentare, a rendere disponibili le agevolazioni alle aziende associate di Padova con un pacchetto di misure volte ad offrire un supporto concreto all’economia del territorio.  la convenzione riservata ai soci di Condifesa Padova prevede 5 linee di credito che includono finanziamenti a breve, medio e lungo termine. Vasta la gamma dei casi contemplati, che oltre alle forme più classiche, spaziano dall’anticipo dei contributi PAC (Politica Agricola Comune), alla copertura degli investimenti ammessi al PSR (Piano di Sviluppo Rurale), al sostegno per le spese volte all’efficientamento produttivo della propria impresa agricola. Il pacchetto di misure prevede fra l’altro anche linee specifiche, con ammortamenti più lunghi in grado di seguire il ciclo produttivo della pianta, per l’impianto e il reimpianto di vigneti e per le colture arboree e cerealicole. Contemplati anche finanziamenti specifici per le coltivazioni in serra.
Leggi tutto »
DAL 13 LUGLIO NUOVO SPORTELLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO ALL'INTERPORTO DI PADOVA
DAL 13 LUGLIO NUOVO SPORTELLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO ALL'INTERPORTO DI PADOVA
I servizi anagrafico-certificativi della Camera di Commercio tornano a presidiare la ZIP di Padova, per essere più vicini e comodi alle esigenze delle imprese.
Dopo aver sospeso il servizio decentrato presso il Consorzio ZIP, l’ente camerale sbarca  nuovamente nel cuore della Zona industriale aprendo al pubblico un nuovo sportello presso gli uffici di Interporto Padova in Galleria Spagna 16 .
Da lunedì 13 luglio è infatti attivo il presidio camerale rivolto a imprese e professionisti: è aperto su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12,30.
Leggi tutto »

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO, CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato alcuni chiarimenti sul contributo a fondo perduto previsto dal “Decreto Rilancio”. Potranno presentare l’istanza i soggetti esercenti attività d’impresa, di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita IVA, a condizione che: abbiano iniziato l’attività in data antecedente il 30 aprile 2020 (compreso); la relativa attività non sia cessata alla data di presentazione dell’istanza per la concessione del contributo in parola; l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 risulti inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019. Il contributo spetta, tuttavia, anche in assenza del requisito di riduzione del fatturato ai soggetti che abbiano iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019. ==> CONTINUA A LEGGERE

 

DOMANDE CONTRIBUTO ENTRO IL 13 AGOSTO
Ricordiamo che per predisporre l’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto, c’è tempo almeno fino al 13 agosto. Non serve precipitarsi a predisporre le domande perché questo contributo non è limitato ad un determinato plafond e, a maggior ragione, perché stiamo attendendo chiarimenti e modifiche che dovrebbero essere dissipati a breve ma che potrebbero impattare pesantemente sul diritto al contributo stesso. I nostri Uffici stanno comunque chiamando le Aziende che potenzialmente potrebbero accedere al beneficio per predisporre la documentazione necessaria all’invio telematico della domanda di contributo che dovrà essere vagliata attentamente visto che in caso di richiesta indebita scattano oltre a pesanti sanzioni amministrative anche  sanzioni penali. ==> CONTINUA A LEGGERE LA SINTESI DEL PROVVEDIMENTO

NEWS RIFORMA AVEPA, LE OSSERVAZIONI DI COLDIRETTI
Avepa è oggetto di una proposta di legge che introduce nuove competenze trasformando l'Agenzia per l’Erogazione di Pagamenti in Agricoltura a ente complesso con funzioni anche in materia di gestione degli strumenti finanziari regionali. Coldiretti Veneto ha manifestato il timore di 60mila imprese agricole sull'operazione che potrebbe indebolire la qualità delle performance tecniche amministrative per tutto ciò che va sotto il cappello della Politica Agricola Comunitaria. Avepa - ha spiegato Coldiretti Veneto - è un modello di efficienza della spesa veneta riconosciuto a livello nazionale. Si tratta di una delle migliori espressioni di sussidiarietà che ha incoraggiato la sburocratizzazione e la semplificazione nel settore primario facendone un esempio virtuoso in Italia per autonomia e gestione controllata. È giusto procedere verso uno sviluppo delle potenzialità ma allo stesso tempo per Coldiretti è doveroso rappresentare gli interessi degli imprenditori agricoli che con il loro lavoro quotidiano producono qualità nell'agroalimentare che vale oltre 5 miliardi di fatturato. Numeri che dimostrano un sistema dinamico al quale non vanno proposte ingessature o soluzioni macchinose.
BONUS VACANZE ANCHE PER GLI AGRITURISMI
Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate il bonus vacanze introdotto dal Decreto Rilancio è stato definitivamente “varato”. Come è noto, la misura agevolativa è finalizzata a supportare in modo diretto le famiglie che intendono fare le vacanze nel nostro Paese, in modo indiretto il settore turistico nazionale. Si concretizza in un credito fruibile dai nuclei familiari nella misura dell’80% sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto e per il 20% come detrazione d’imposta in dichiarazione. Lo sconto dell’80% (parametrato sul valore massimo dell’agevolazione oppure sul corrispettivo dovuto, se inferiore) può essere fruito nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2020, per il pagamento dei servizi offerti, esclusivamente in ambito nazionale, dalle imprese turistico ricettive, dagli agriturismi e dai bed & breakfast.  CONTINUA A LEGGERE
CONSORZIO PROSCIUTTO VENETO DOP. ATTILIO FONTANA PRESIDENTE
Coldiretti Padova rivolge ad Attilio Fontana le più vive congratulazioni per la nomina alla presidenza del Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto Dop. “Con l’occasione – affermano il presidente di Coldiretti Padova Massimo Bressan e il direttore Giovanni Roncalli - le rinnoviamo la nostra piena disponibilità a collaborare attivamente per la difesa e la promozione di una autentica eccellenza del nostro territorio, di uno dei prodotti tipici della nostra terra, genuina espressione della nostra migliore agricoltura e della dedizione delle storiche aziende produttrici. Il Consorzio che le è nuovamente chiamato a guidare potrà sempre contare sul sostegno di Coldiretti Padova per la tutela del vero made in Italy, sotto continuo attacco da parte di prodotti esteri che non esitiamo a definire tarocchi e che alimentano il business del falso agroalimentare a danno delle nostre migliori aziende agricole”.
 FONDI POR, CONTRIBUTI COVID 19
Contributi a fondo perduto a sostegno liquidità aziendale micro e piccole imprese . Tra i settori di interesse attività di ristorazione connesse alle aziende agricole e commercio fiori e piante. Per informazioni rivolgersi alla Sede Provinciale di Coldiretti Padova:  cinzia.alicardo@coldiretti.it e domenico.gallimberti@coldiretti.it
DEPOSITI E DISTRIBUTORI DI CARBURANTI
Chi possiede depositi di carburante di capacità superiore a 10 metri cubi fino a 25 metri cubi, collegati a serbatoi la cui capacità globale risulti superiore a 5 metri cubi e non superiore a 10 metri cubi, a decorrere dal 1° gennaio 2021, sarà obbligato a presentare la comunicazione di attività all’Ufficio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, competente per territorio. A questi soggetti sarà attribuito un codice identificativo. Pertanto l’adempimento inizialmente prorogato al 30 giugno viene ulteriormente prorogato al 1 gennaio 2021. Per maggiori informazioni i nostri Uffici sono a disposizione.
ISTANZE CONSORZIO DI TUTELA PROSECCO DOC
Pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione le istanze alla Regione dal Consorzio del Prosecco Doc, relativamente al rinnovo del blocco delle rivendicazioni per il vitigno Glera, e la nuova richiesta di blocco per il Pinot Nero da destinare a Doc Prosecco per il triennio 2020/21-2022/23. ==> CONTINUA A LEGGERE L’AVVISO
DIRETTIVA NITRATI
Posticipati i termini di presentazione degli adempimenti previsti per la Direttiva Nitrati, in linea con le relative proroghe della Domanda Unica:
- Predisposizione in forma definitiva (allo stato “confermato”) dei Piani di Utilizzazione Agronomica (PUA)   30 luglio
- Apertura del Registro delle concimazioni   16 agosto
- Annotazione degli spandimenti effettuati su terreni di terzi acquisiti con atto di assenso  30 novembre
- Chiusura con conferma definitiva del Registro delle concimazioni 15 dicembre.
ANTICIPO PAGAMENTI PAC 2020
Con decreto del 15/06/2020  il Ministro ha disposto la proroga della presentazione delle domande di Anticipazioni PAC al 30/06/2020Anticipo del 70% in base al portafoglio titoli 2019: la domanda consente al produttore di beneficiare dell’anticipo pari al 70% del portafoglio titoli 2019 – solo pagamento di base. Possono presentare domanda tutti coloro che conducono terreno al 15 maggio 2020 e che hanno già presentato o s’impegnano a presentare una domanda unica Pac nel 2020 – Sono esclusi le aziende  che aderiscono al Regime dei Piccoli produttori, soggetti debitori, soggetti che beneficiano dell’anticipazione bancaria ed i soggetti che cedono titoli nel 2020 a meno che il trasferimento non sia validato al 15 giugno. Dal calcolo sono esclusi i titoli in affitto fino al 2019 ed i titoli pignorati.
CIMICE ASIATICA. RICHIESTE INDENIZZO ENTRO IL 18 LUGLIO
I tecnici di Coldiretti Padova sono operativi per la raccolta della necessaria documentazione inerente le richieste di indennizzo danni da Cimice asiatica relativi all’annata 2019 da presentare entro il 18 luglio prossimo. Nel decreto lo stato di calamità per l'infestazione da cimice asiatica è stato riconosciuto per l'intero territorio della provincia di Padova. Gli uffici territoriali di Coldiretti sono a disposizione per l’inserimento sul portale regionale di Avepa delle domande che dovranno essere poi istruite entro il 30 settembre prossimo, per consentire di erogare il fondo di 40 milioni di euro tra le regioni del Nord Italia che sono state interessate, nel 2019, dalle perdite di produzioni frutticola. Le imprese saranno contattate nei prossimi giorni per predisporre i documenti necessari per la quantificazione del danno. Per ogni informazione e chiarimento rivolgersi al personale degli uffici C.A.A. Coldiretti Padova.
FATTORIE DIDATTICHE, NUOVE DISPOSIZIONI REGIONALI
Coldiretti e Campagna Amica informano sulle nuove disposizioni per le fattorie didattiche. Il nuovo provvedimento regionale contiene le Linee di indirizzo per la riapertura dei servizi per l'infanzia e l'adolescenza (0-17) che devono essere applicate anche dalle Fattorie Didattiche. Alcuni aspetti sono stati aggiornati rispetto all’ordinanza precedente. ==> VAI SUL NOSTRO SITO PER I DETTAGLI
PORTALE FORNITORI AGRITURISMO DI CAMPAGNA AMICA
Prosegue il progetto del portale dei Fornitori degli Agriturismo di Campagna Amica e, in seguito, delle aziende di Campagna Amica. Come partecipare:
Fornitori: manifestare la propria disponibilità alla Segreteria Campagna Amica (cinzia.alicardo@coldiretti.it o paola.forasacco@coldiretti.it) che vi invierà il file da compilare con i vostri dati, il prezzo, la disponibilità, le modalità per gli ordini, la descrizione dei prodotti e le foto.
Agriturismo:  tutti gli AGRITURISMI SOCI di Terranostra e Accreditati a Campagna Amica si iscrivano urgentemente al PORTALE DEL SOCIO che, oltre ad avere informazioni utili alla gestione dell’azienda, permette l’accesso al portale dei Fornitori di Campagna Amica. Chi non l’ha ancora fatto, può contattare i proprio referente Campagna Amica di Zona (Adrianna Cargnin, Gianluca Zanta, Luca Montin, Alberto Naso, Andrea Dicati, Alessandro Saviolo, Simone Artuso o Susanna Boccia, Omar Zantomio, Consuelo Tognon), oppure la Segreteria (Cinzia o Paola).
TERRANOSTRA, VENERDI’ IN AGRITURISMO
Parte la promozione “di venerdì in agriturismo” per promuovere le attività in queste serate. Sono previste delle serate a tema comuni per tutti e la valorizzazione delle varie attività (segnalatele alla Segreteria cinzia.alicardo@coldiretti.it).
ECCELLENZE VENETE SOCIAL
Da diversi anni ormai grazie alle iniziative di Campagna Amica, moltiplicate a livello esponenziale, i cittadini consumatori vengono a contatto quotidianamente con le tipicità del territorio e della nostra migliore agricoltura. Sulla spinta delle potenzialità del “made in Italy” agroalimentare e non solo, in Veneto nasce una nuova iniziativa “social”, un nuovo canale di comunicazione fra i produttori e i consumatori. “ll Veneto a casa tua” è il nome del nuovo gruppo aperto su Facebook e curato da Alessandra Sartori per dare risalto alle tante eccellenze del nostro territorio, anche a quelle più nascoste, ma sempre originali e creative. Aziende produttrici, fattorie, agriturismi, strutture ricettive caratteristiche potranno promozionarsi, senza spendere nulla, postando un contenuto al giorno. Tutti i dettagli sul gruppo Facebook “Il Veneto a casa tua”.
LE PROROGHE DEI VERSAMENTI
Il decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34, ha modificato ulteriormente i termini di pagamento sospesi con precedenti interventi legislativi. Considerata la complessità delle varie disposizioni che si sono finora stratificate in tale materia riteniamo utile riassumere in alcune tabelle esplicative i dettagli delle modifiche intervenute.
AUTORIZZATA L’IRRIGAZIONE DI SOCCORSO
L’anticipo all’irrigazione di soccorso con assegnazioni di carburante agevolato avviene dopo le varie sollecitazioni di Coldiretti ai vertici regionali. La Regione Veneto  ha autorizzato il ricorso all’irrigazione di soccorso affidando ad Avepa la gestione delle domande di assegnazione di carburante supplementare per l’irrigazione,  per le colture autunnali e invernali nella misura del 100 % del valore tabellare e per tutte le altre colture nella misura del 50% del valore tabellare. Ad esempio il mais potrà beneficiare di 58 litri ad ettaro in più mentre il frumento di 74 litri in più per ettaro. I produttori potranno presentare istanza per l'assegnazione supplementare di carburante agricolo agevolato per l’ irrigazione di soccorso fino al 15 dicembre, attraverso il Caa Coldiretti.
Punto Impresa Ditale PID

Le attività e le iniziative di Coldiretti e Impresa Verde Padova per diffondere la cultura e la pratica digitale fra le imprese agricole

L'Amico del Coltivatore

Sfoglia on line l'ultima uscita

Fiori a casa tua

Scopri le aziende florovivaistiche che praticano la vendita on line e la consegna a domicilio

La spesa a casa tua

Tutte le aziende che consegnano a domicilio

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning