11 Marzo 2020
Obbligo pagamenti con strumenti tracciabili

Un’importante novità introdotta con la Finanziaria 2020 riguarda l’obbligo di effettuare pagamenti con strumenti tracciabili quali ad esempio, bonifico, carte di debito, di credito, assegni per poter fruire della detrazione IRPEF del 19% per le spese sostenute dall’01/01/2020. Sono escluse dall’obbligo della tracciabilità le spese per acquisto di medicinali e dispositivi medici nonché per le prestazioni sanitarie effettuate in strutture pubbliche o in strutture sanitarie private accreditate al SSN. Inoltre sono esclusi anche gli oneri deducibili e gli altri oneri con detrazione diversa del 19%.

Da quanto sopra descritto a partire dal 2020 il contribuente per poter fruire della detrazione IRPEF del 19% oltre alla fattura o documento commerciale dovrà conservare anche la documentazione comprovante la modalità di pagamento adottata.

Vista l’importanza della norma che in parte ha cambiato anche le abitudini di molti contribuenti ci si attendeva un’eventuale slittamento di tale obbligo ma l’annunciato emendamento contenente una “moratoria” per le spese sostenute nel primo periodo dell’anno non è stato accolto nell’ambito del Decreto mille proroghe.

Fiori a casa tua

Scopri le aziende florovivaistiche che praticano la vendita on line e la consegna a domicilio

La spesa a casa tua

Tutte le aziende che consegnano a domicilio

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning