17 Dicembre 2020
Torna la spesa sospesa contadina, stelle di Natale a chi lascia un’offerta

Sabato 19 dicembre in via Vicenza 23 i giovani imprenditori di Coldiretti Padova mobilitati per la solidarietà, le aziende florovivaistiche donano le piantine

17 dicembre 2020 – Dopo il debutto di sabato scorso al Mercato Coperto di Padova torna la “spesa sospesa” sabato 19 dicembre al mattino al Mercato Coperto di Campagna Amica Padova, in via Vicenza 23. Ai clienti del mercato verrà proposto di acquistare dei prodotti da lasciare per la “spesa sospesa” a favore di chi si trova nel bisogno. A fianco dei produttori agricoli ci sono anche gli imprenditori under 30 di Coldiretti Giovani Impresa per testimoniare la solidarietà di agricoltori e cittadini verso i più bisognosi attraverso collaborazioni con enti e realtà del volontariato sociale. Inoltre, grazie alla generosità delle aziende florovivaistiche padovane, ai clienti che donano almeno 5 euro per la spesa sospesa, sarà consegnata in omaggio una stella di Natale o una piantina di salvia, un piccolo segno di riconoscenza.

“Grazie ai padovani per la generosità e la sensibilità che hanno già dimostrato: sabato scorso in tanti accettato il nostro invito di lasciare un’offerta o alcuni prodotti alimentari per la spesa sospesa a favore di chi si trova nel bisogno, in questo periodo di crisi e incertezza”, ricorda Matteo Rango, leader dei giovani imprenditori agricoli di Coldiretti Padova, “e la nostra gratitudine va anche agli imprenditori florovivaisti che, nonostante il momento di evidente difficoltà e incertezza, hanno scelto di donare le stelle di Natale e le piantine ai cittadini che faranno la loro offerta, un circolo virtuoso alimentato dalle nostre aziende che non dimenticano chi si trova nel bisogno”.

Queste le aziende florovivaistiche che hanno donato le stelle di Natale e le piante di salvia: Bonato Federico, Bonato Domenico, Gioachin Carlo e Giovanna, Floricoltura Gambaro Roberto, Benetazzo Sergio, Nuova Agricola Girasole, Azienda Ortoflorovivaistica Simonetto Maurizio, Azienda Ortoflorovivaistica F.lli Simonato, Dal Maso Claudio & Figli.

Coldiretti Padova anche i mesi scorsi aveva proposto la “spesa sospesa” nei mercati di Campagna Amica e partecipato attivamente alle iniziative “Per Padova noi ci siamo”, coordinate dal Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova. Recentemente una fornitura di 20mila chilogrammi di pasta 100% grano duro italiano de “Le Stagioni d’Italia” è arrivata alle mense popolari dell’Opera Provvidenza di Sarmeola di Rubano a Padova. Si tratta di una disponibilità di 200mila pasti pari a quasi un anno di cibo per chi si rivolge quotidianamente a queste realtà.

Coldiretti, che coordina l’operazione della “spesa sospesa”, ricorda che in Veneto sono circa 97mila gli indigenti che si rivolgono a queste strutture per trovare un piatto caldo. A causa dell’emergenza sanitaria – spiega Coldiretti Veneto – il disagio sociale è aumentato con un incremento del 30% di nuovi poveri. Il quadro regionale è rappresentato da nuove figure di indigenti– spiega Coldiretti - c’è chi ha perso il lavoro, piccoli commercianti o artigiani che hanno dovuto chiudere, le persone impiegate nel sommerso che non godono di particolari sussidi o aiuti pubblici e non hanno risparmi accantonati, come pure molti lavoratori a tempo determinato o con attività saltuarie che si sono fermate. Persone e famiglie che mai prima d’ora – precisa la Coldiretti - hanno sperimentato condizioni di vita così problematiche tanto da dover ricorrere alle forme di solidarietà.

Campagna Amica

Campagna Amica

Scopri i nostri Mercati di Campagna Amica

Vieni a trovarci nei Mercati di Campagna Amica

L'Amico del Coltivatore

Sfoglia on line l'ultima uscita

Fiori a casa tua

Scopri le aziende florovivaistiche che praticano la vendita on line e la consegna a domicilio

La spesa a casa tua

Tutte le aziende che consegnano a domicilio

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning